Novembre 2021

Gentile Cliente, desideriamo ricordarle che il Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri mette a disposizione i seguenti contributi a fondo perduto da destinare alle Associazioni e alle Società Sportive Dilettantistiche grazie al rifinanziamento dei fondi istituiti dal Decreto Ristori (articolo 3, D.L. 137/2020): Contributo per gli enti conduttori di un contratto di locazione di immobile ad uso non abitativo o concessionari di impianti pubblici sportivi o di aree demaniali, le cui condizioni sono le seguenti: essere iscritti al registro Coni/Cip alla data del 23 maggio 2021; essere affiliati alla data del 23.05.2021 a un organismo sportivo riconosciuto

Gentile Cliente, desideriamo ricordarLe che, con tre distinti Decreti Direttoriali firmati lo scorso mese di ottobre 2021, il Mise ha stabilito modelli, contenuti, modalità e termini di invio delle comunicazioni previste dalle rispettive discipline dei crediti d’imposta appartenenti al Piano Transizione 4.0. La comunicazione al Mise è adempimento disposto ex lege in relazione alle seguenti misure agevolative: credito d’imposta per investimenti in beni strumentali nuovi 4.0, di cui ai commi 189 e 190 dell’articolo 1, L. 160/2019 e di cui ai commi 1056, 1057 e 1058 dell’articolo 1, L. 178/2020; credito d’imposta R&S&I&D, di cui ai commi 200, 201, 202 e 203

Gentile Cliente, desideriamo informarLa che con la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale n. 269 del D.L. 11 novembre 2021 n. 157 (c.d. decreto “antifrode”) sono state introdotte misure urgenti per il contrasto alle frodi nel settore delle agevolazioni fiscali ed economiche, in particolare relativamente alle detrazioni e cessioni di crediti per lavori edilizi, in vigore già dal 12 novembre 2021. Intervenendo sugli articoli 119 (“Incentivi per l’efficienza energetica, sisma bonus, fotovoltaico e colonnine di ricarica di veicoli elettrici”) e 121 (“Opzione per la cessione o per lo sconto in luogo delle detrazioni fiscali”) del D.L. n. 34/2020 (decreto “Rilancio”), viene notevolmente ampliato l’obbligo di richiedere il visto

15 novembre Rivalutazioni partecipazioni non quotate Le persone fisiche, le socie­tà semplici e gli enti non com­­­­merciali, che pos­sie­dono partecipazioni non quo­ta­te al­l’1.1.2021, al di fuori dell’ambito d’impresa, pos­so­no ri­de­terminare il loro costo o valore fiscale di acqui­sto: -       facendo redigere e asseverare un’apposita peri­zia di stima da parte di un professionista abilitato; -       versando il totale dell’imposta sostitutiva dovuta, pari all’11% sia per le parte­ci­pa­zio­ni “qualificate” che per quelle “non qualificate”, oppure la prima di tre rate annuali di pari importo. Rivalutazioni terreni Le persone fisiche, le socie­tà semplici e gli enti non com­­­­­­merciali, che pos­sie­dono terreni agricoli o edifi­ca­bi­li al­l’1.1.2021, al di fuori dell’ambito d’impresa,

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi