contante Tag

Gentile Cliente, desideriamo con la presente esaminare alcune delle principali novità introdotte dal D.L. 30.12.2021 n. 228 (c.d. Milleproroghe) come modificato dalla legge di conversione nella L. 25.2.2022 n. 15 pubblicata in G.U. 28.02.2022 n. 49 ed in vigore dal 1° marzo 2022. DISPOSIZIONI IN MATERIA DI RATEAZIONE DEI CARICHI DI RUOLO Secondo quanto previsto dall’art. 2-ter del DL 228/2021, vengono riaperti i termini per presentare la richiesta di rateazione a favore dei contribuenti con piani di dilazione per i quali, prima dell’8 marzo 2020, sia intervenuta la decadenza dal beneficio e che non hanno presentato domanda di riammissione entro il 31.12.2021 ai

Gentile Cliente, desideriamo informarLa che a partire dal prossimo 1° gennaio 2022 sarà operativo il nuovo limite di 999,99 euro per i trasferimenti a qualsiasi titolo di denaro contante tra soggetti diversi.  Nel tempo si è progressivamente ridotto il limite all’utilizzo del contante. Secondo quanto previsto dall'art. 49 co. 3-bis del D. Lgs. 231/2007 - come inserito dall'art. 18 co. 1 lett. a) del DL 124/2019 convertito (c.d. DL "fiscale"), vi è stato un passaggio intermedio dal limite di euro 2.999,99 in essere nel 2019, al limite di euro 1.999,99 che ha avuto inizio l'1.7.2020 e che si concluderà con la fine dell'anno. Dall'inizio

Gentili Clienti, Vi informiamo che a partire dal prossimo 1° luglio, il limite all’utilizzo del denaro contante si abbasserà dagli attuali 2.999,99 euro a 1.999,99 euro. Tale limite resterà operativo fino alla fine del 2021. Dal 1° gennaio 2022, infatti, il limite diventerà di 999,99 euro. I limiti sono previsti dall’art. 49 comma 3-bis del D. Lgs. 231/2007, come inserito dall’art. 18 comma 1 lett. a) del DL 124/2019 convertito (c.d. DL “fiscale”). Il divieto di utilizzare importi pari o superiori ai ricordati limiti riguarda il trasferimento di denaro contante (e di titoli al portatore) effettuato a qualsiasi titolo tra soggetti diversi (persone fisiche o giuridiche). Il limite all’utilizzo del denaro contante, quale che ne sia la causa o

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi